Home EuropaIslanda dove dormire a Reykjavik

dove dormire a Reykjavik

guida ai migliori hotel e B&B

by MG Uberti
dove dormire a Reykjavik

A Reykjavik ci sono parecchi hotel appartamenti e B&B di buona qualità, e quasi tutti in posizione molto centrale, quindi il problema non è tanto trovare un buon albergo, ma pagarlo il giusto: la capitale islandese è una città molto costosa, come del resto lo è una vacanza in Islanda in tutti i suoi aspetti, e se non si prenota per tempo il costo di una camera doppia in centro a Reykjavik in alta stagione (estate) può raggiungere cifre folli.

Per aiutarti nella ricerca e prenotazione ho pubblicato questa guida alla scelta dell’alloggio a Reykjavik, dove ti riporto consigli e link utili, e un’analisi ragionata di tutte le categorie di alloggio, dagli hotel migliori agli ostelli economici.

 

consigli

Visti i costi spropositati il consiglio base è di prenotare il prima possibile (ovviamente prima di prenotare l’albergo bisogna comprare i biglietti aerei e definire l’itinerario). Altri suggerimenti importanti sono: prenotare solo tramite siti affidabili (e non direttamente dall’hotel), non fissarsi con un hotel in particolare, cercare le offerte migliori.
Vedi anche l’approfondimento sui consigli per prenotare un alloggio a Reykjavik.

 

prezzi medi

Ho detto più volte che gli hotel a Reykjavik in alta stagione sono molto costosi, ma quanto?
Se non si prenota in anticipo per una buona camera doppia in centro in estate si spendono facilmente più di 200-250€/notte, quindi 150€ è già un buon prezzo. In inverno invece ci sono offerte anche a 60-70€/notte.

In particolare questi sono i prezzi (tasse incluse, colazione dipende) di una camera doppia in un buon albergo a Reykjavik nel corso delle stagioni:

    • In inverno, che è bassa stagione, a volte si trovano offerte in buoni hotel centrali anche a 60-70€/notte, o poco di più, che per Reykjavik sono prezzi molto bassi. O meglio si trovavano queste offerte prima del disastro covid: dobbiamo vedere come evolve la situazione nei prossimi inverni. Ovviamente questo non vale per Natale, capodanno e date in cui ci sono eventi particolari.
    • In primavera le tariffe salgono progressivamente verso i 100-130€/notte.
    • In estate (da giugno ad agosto) se si prenota in anticipo si trovano camere in buoni hotel/appartamenti centrali a partire dai 150€/notte, e qualsiasi prezzo sotto i 150€ si può considerare come economico (questo per un buon albergo, non per una lurida topaia).
      Se però non si prenota col giusto anticipo o se per caso le date in cui si vuole dormire a Reykjavik sono molto richieste allora per una camera in un buon hotel si pagano 200-250€/notte e oltre.
    • Da metà settembre i prezzi cominciano a calare, e in autunno continuano a calare progressivamente fino a raggiungere i prezzi invernali. E poi il ciclo ricomincia.

ATTENZIONE: ovviamente queste sono indicazioni statistiche che possono variare in funzione di numerosi fattori, in particolare l’anticipo di prenotazione. E in futuro probabilmente vedremo ulteriori variazioni di prezzo.

Vedi le offerte disponibili nelle tue date di viaggio:

 

E confronta i prezzi con le offerte che trovi su Booking o Hotels.com

 

i migliori hotel di Reykjavik

L’offerta alberghiera a Reykjavik è mediamente molto buona: quasi tutti gli hotel sono puliti e almeno minimamente decente, una buona parte sono decisamente invitanti, e alcuni sono ottimi. Come ripetuto più volte il problema sono i prezzi esageratamente alti per gli standard europei.
Il mio consiglio è di non fissarsi con uno in particolare ma di scegliere secondo le offerte a disposizione al momento della prenotazione, però se proprio vuoi delle indicazioni questi elencati di seguito sono buoni/ottimi hotel:

Reykjavik Residence Hotel
Sicuramente uno dei migliori hotel in assoluto: camere ampie, comode, molto pulite, in una struttura centrale e appena ristrutturata. Servizio molto attento e professionale (è la stessa gestione delle Reykjavik Residence Suites). Se il prezzo per te va bene te lo consiglio sicuramente.
verifica prezzi e prenotalo su: Hotels.comBooking.com

Kvosin Downtown Hotel 
Ottimo hotel in posizione centralissima, recentemente ristrutturato con gusto, con camere belle, pulite, confortevoli, e soprattutto con un comodo cucinino e angolo cottura. Sicuramente tra i migliori di Reykjavik.
Vedi le foto per farti un’idea dello stile.
verifica prezzi e prenotalo su: Hotels.comBooking.com

Alda Hotel 
L’Alda è un hotel moderno in posizione molto centrale a Reykjavik, il servizio è molto attento, le camere sono pulite, ma anche se sostanzialmente molto buono a mio avviso nel complesso non è al livello dei migliori citati sopra.
Vedi le foto per farti una tua idea.
verifica prezzi e prenotalo su: Hotels.comBooking.com

City Center Hotel 
Come suggerisce il nome la posizione è molto centrale, il servizio buono, il rapporto qualità/prezzo non male (per la media prezzi islandese), ma le stanze anche se ben arredate sono un pò piccole, inoltre quelle ai piani bassi un pò rumorose. foto
verifica prezzi e prenotalo su: Hotels.comBooking.com

Poi ce ne sono anche molti altri comunque buoni, ma non abbastanza da essere segnalati tra i migliori in assoluto, soprattutto considerando che ci sono alcuni appartamenti che sono tra le migliori sistemazioni a Reykjavik.

 

appartamenti in affitto

Nella capitale islandese ci sono parecchi appartamenti in affitto ai visitatori anche solo per pochi giorni, molti fanno parte di apart-hotel (cioè alberghi che invece di semplici camere offrono appartamenti completi). Alcuni di questi sono davvero ottimi ed anche più convenienti dei migliori hotel del centro di Reykjavik.
Dal punto di vista economico uno dei vantaggi è che volendo ci si può preparare qualcosa di semplice in camera invece di andare a mangiare per forza nei costosi ristoranti.

ATTENZIONE però: non tutti gli appartamenti sono raccomandabili. Io consiglio vivamente di prenotare solo ed esclusivamente quelli che compaiono nei risultati di ricerca dei principali siti di prenotazione alberghiera, come Hotels.com e Booking.com, perché sono stati verificati e sono qualitativamente validi. Da escludere quelli da prenotare tramite altri siti, come ad esempio Airbnb (che per l’Italia va bene, ma all’estero lo sconsiglio perché statisticamente capitano spesso problemi), oppure prenotando direttamente dal proprietario dell’appartamento.

Tra i migliori in assoluto segnalo:

Reykjavik Residence Suites
Sono degli appartamenti gestiti dagli stessi proprietari del Reykjavik Residence Hotel (che si trova poco più in là sulla stessa via) e sono sicuramente tra i migliori in assoluto a Reykjavik: nuovissimi, confortevoli, puliti, eleganti, centrali. Consigliatissimi. foto
verifica i prezzi e prenota con: Hotels.com

Reykjavik4you Apartments
L’arredamento è di stile più moderno ed essenziale rispetto al Residence Suites, ma anche questi appartamenti sono comunque molto buoni e consigliabili: puliti, accoglienti, in posizione centrale. Ma a parità di prezzo preferirei le Residence Suites.
verifica i prezzi e prenota con: Hotels.comBooking.com

Luna Hotel Apartments 
Hotel-apartments in posizione molto centrale, e soprattutto con appartamenti comodi e ben arredati, puliti, confortevoli. Il costo è in linea con i prezzi medi di Reykjavik.
Per avere un’idea degli appartamenti vedi le foto online.
verifica i prezzi e prenota con: Hotels.comBooking.com

Ce ne sono ovviamente anche altri, ma questi mi sembrano i migliori.

 

B&B a Reykjavik

Nella capitale islandese ci sono pochi Bed&Breakfast e pochissimi di questi sono davvero consigliabili. In particolare hotel e appartamenti sono spesso meglio sia come qualità che come prezzi medi. Due buoni B&B sono invece presenti a Keflavik, vicino all’aeroporto internazionale, ma io suggerisco di dormire a Reykjavik.
ATTENZIONE: non tutti i B&B sono raccomandabili. Vale la stessa raccomandazione fatta prima per gli appartamenti: prenota solo i B&B che appaiono nei principali siti di prenotazioni alberghiere, e ovviamente solo quelli con tante buone recensioni.

Due dei migliori B&B sono fuori città vicino l’aeroporto, quindi in centro ti segnalo solo:

Guesthouse Sunna
La casa si trova vicinissima alla Hallgrimskirkja, quindi non proprio centralissima. Le stanze sono pulite, con arredamento semplice, ma abbastanza spaziose. Conviene prenotare qui solo se costa meno che in altri hotel o appartamenti, altrimenti no.
prenota tramite: Hotels.comBooking.com –  recensioni: Tripadvisor, ospiti

 

A Keflavik vicino all’aeroporto questi sono due buoni indirizzi:

Nupan Deluxe (ex A10 Deluxe) B&B Keflavik
La struttura è gradevole sia all’esterno che all’interno: le camere sono abbastanza spaziose e pulite, il proprietario è gentile e attento, la colazione buona. A pochi minuti dall’aeroporto. Vedi le foto online per farti un’idea del B&B.
prenota tramite: Hotels.comBooking – recensioni: Tripadvisor, ospiti

Blue House B&B
La casetta è carina, tipica e ben arredata, ma ovviamente da scegliere solo se si vuole stare vicino all’aeroporto o se a Reykjavik è tutto esaurito o i prezzi sono troppo alti. Camere comunque pulite e confortevoli: vedi le foto online.
prenota tramite: Hotels.comBooking.com  – recensioni: Tripadvisor, ospiti

 

ostelli a Reykjavik

Gli ostelli di Reykjavik sono mediamente buoni, alcuni ottimi, ma tutti hanno in comune un problema fondamentale: gli ostelli consigliabili a Reykjavik sono davvero troppo costosi. Solitamente si cerca un ostello perché si vuole risparmiare e non si è interessati alle comodità di un albergo, oppure perché si viaggia da soli e il budget non permette una camera singola in hotel, quindi se viene meno la convenienza economica allora tanto vale cercarsi un’altra sistemazione.

Ad ogni modo questi sono gli ostelli migliori e più conosciuti a Reykjavik:

Loft Hostel
La posizione è centrale e la struttura davvero ottima: modernissima, pulita, con una bellissima zona comune al quarto piano (in estate si può stare sulla terrazza esterna, con una bella vista). Camere ottime, anche doppie con bagno privato. Sicuramente consigliabile, ma troppo costoso.
verifica prezzi e prenota tramite: Hotels.comBooking.com
recensioni: Tripadvisor

Kex Hostel
A Reykjavik il Kex è il Phostel più famoso (Phostel stà per Phos Hostel, cioè ostello chic, che secondo me però è un controsenso), ma a mio avviso qualitativamente parlando è meglio il Loft. Rimane un ottimo ostello, camere pulite e funzionali, prezzi alti.
verifica prezzi e prenota tramite: Booking.com
recensioni: Tripadvisor

Hostel B47 
Il B47 è un ostello con camere (doppie, quadruple, dormitori) pulite e sufficientemente spaziose, con arredamento semplice ma funzionale. Le camere sono tutte con bagno condiviso. Si trova dietro la Hallgrimskirkja.
A parità di prezzo meglio il Loft Hostel.
verifica prezzi e prenota tramite: Hotels.comBooking.com –  recensioni: Tripadvisor

 

Se hai trovato utile questa guida condividila sui social.

 

Per altri consigli utili sulla capitale islandese ti rimando alla mia guida alla scoperta di Reykjavik,

e per il viaggio in generale ti rimando alla mia guida di viaggio in Islanda:

In particolare ti consiglio di leggere con attenzione:

 

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili