Home EuropaIslanda Egilsstaðir, Islanda orientale

Egilsstaðir, Islanda orientale

by MG Uberti
Published: Updated:
Egilsstaðir, Islanda orientale

Il centro abitato più grande e importante dell’Islanda orientale è il paesino di Egilsstaðir (Egilsstadir) che si può tranquillamente definire come insignificante. Anche la Lonely Planet, famosa per dipingere idilliacamente anche il villaggio più anonimo, lo introduce con queste parole: “per quanto possiate sforzarvi nel tentativo di svelarne il fascino nascosto Egilsstadir non è certo una bellezza“. Immagina che può essere.

 

Questo è un video di presentazione della zona:

 

Comunque quasi tutti i paesini islandesi sono anonimi e ordinari, e non è certo visitar città lo scopo del viaggio: si viene in Islanda per la bellezza selvaggia della sua natura, non per il fascino delle sue città.  E poi Egilsstaðir è ben posizionato per esplorare la regione: è ad una estremità del lago Lagarfljót e si può prendere in considerazione per una tappa logistica nel viaggio lungo la Ring Road.

 

Vök Baths

Come attrazione nei dintorni molte guide turistiche segnalano i Vök Baths, una delle tante piscine calde disseminate ovunque in Islanda. Questo video le mostra bene:

 

Non male (se il tempo non è pessimo), ma il problema è il costo di ingresso: il biglietto base viene 6300 corone islandesi (circa 42€, vedi cambio attuale), decisamente troppo per un bagno caldo in un paesino sperduto.
Vedi anche il sito ufficiale dei Vök Baths.

 

mappa e strade

Questa la posizione di Egilsstaðir sulla mappa:

 

E questo un video della strada da Höfn a Egilsstaðir:

 

 

Vedi anche le altre pagine sulle destinazioni dell’Islanda orientale.

Per altri consigli utili su come organizzare il viaggio ti rimando alla mia guida di viaggio in Islanda:

In particolare ti consiglio di leggere con attenzione:

 

Photocredit immagine di copertina: fry_theonly

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili