Home mondoisoleMaldive guida di viaggio alle Maldive

guida di viaggio alle Maldive

by Valerio M.
Published: Last Updated on
Maldive

Le Maldive sono tra le destinazioni di mare più desiderate dai viaggiatori italiani, nel nostro immaginario collettivo rispondono in pieno al concetto di vacanza da sogno per eccellenza: piccoli atolli di sabbia bianca con un ciuffo di palme e un resort di lusso nel mezzo, mare cristallino, barriera corallina, relax assoluto.

Isole splendide, ma anche molto costose.

In questa mia guida di viaggio alla scoperta delle Maldive mi concentrerò dunque sui consigli per prenotare al meglio il viaggio al miglior prezzo (il che non significa economico).

 

ATTENZIONE: La prima versione di questa guida è stata pubblicata diversi anni fa su un vecchio sito, poi aggiornata più volte. Dopo la disastrosa mala gestione dell’emergenza covid è stato necessario rivederla tutta, a causa dei tanti cambiamenti in questo tipo di viaggio, e al momento sto ri-aggiornando nuovamente tutta la guida, per cui troverai solo poche pagine online: iscriviti alla newsletter o seguimi sui social (usa i pulsanti in basso) per ricevere notifiche sulle nuove pubblicazioni.

 

primi consigli fondamentali

La prima cosa da fare è decidere che tipo di viaggio si vuole fare: vacanza di lusso in un resort di buon livello o vacanza low cost in una guesthouse nelle isole dei pescatori? O una giusta via di mezzo puntando ad un buon rapporto qualità/prezzo in un resort di medio livello?

Tutto dipende dal budget a disposizione.

Vediamo per primi i 3 aspetti fondamentali:

 

quanto costa?

Il costo di una vacanza alle Maldive, oltre che dal periodo, dipende essenzialmente dall’alloggio scelto: si va da svariate migliaia di euro a settimana per un buon resort, ai 300€ a settimana per una guesthouse (costo camera doppia). Costo medio dei voli sui 700-1000€, assicurazione 35-50€ a testa. Vedi stima dei costi di viaggio.

 

quando andare

Studiando le statistiche climatiche il periodo migliore per andare alle Maldive è da metà febbraio a metà aprile, ma già da metà dicembre il clima è mediamente buono. Invece meglio evitare da metà maggio a fine novembre. Poi però tutto dipende dalla fortuna. Leggi il mio approfondimento sul clima delle Maldive.

 

scelta dell’atollo

La scelta dell’atollo (e quindi del resort/alloggio) dipende essenzialmente dal budget a disposizione. Prima di lanciarsi nelle ricerche risulta comunque utile studiarsi la mappa degli atolli e dei resort e capire quali sono i criteri per scegliere bene.

 

Chiariti i punti fondamentali si può passare alla pianificazione e prenotazione del viaggio.

 

organizzare il viaggio

Una volta deciso che tipo di vacanza fare (lusso, qualità/prezzo o low cost) organizzare il viaggio alle Maldive è semplicissimo: basta prenotare voli e hotel. L’unico problema è il costo.

 

voli Italia-Maldive

Le migliori soluzioni per volare alle Maldive dall’Italia sono i voli diretti Alitalia da Roma e Milano o i voli con scalo di Emirates, Qatar, Etihad. Meglio arrivare la mattina. Prezzi medi sui 700-1000€ (rare le offerte speciali che non siano solo specchietti per le allodole). Poi i voli interni sono organizzati dal resort.

 

scelta del resort/alloggio

in preparazione

 

assicurazione

Per un viaggio alle Maldive è assolutamente necessaria una buona assicurazione medica, in particolare per coprire le spese di eventuali voli di trasferimento a strutture specialistiche (le più vicine sono in India o a Singapore). Ti consiglio di leggere il mio approfondimento sulle assicurazioni per le Maldive.

 

 

Vedi anche le mie altre guide di viaggio, o parti dalla Homepage

 

photocredit immagine di copertina: shiakingkong

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili