Home EuropaBulgaria guida di viaggio in Bulgaria

guida di viaggio in Bulgaria

by MG Uberti
Published: Updated:
Bulgaria

Questa è la pagina principale della mia guida di viaggio in Bulgaria con tutti i link agli articoli di approfondimento sui vari aspetti organizzativi del viaggio e sulle destinazioni più belle e interessanti: puoi considerare questa pagina come il sommario della guida, a cui tornare ogni volta per trovare i link a tutte le altre sezioni che non hai ancora letto.

La Bulgaria ha ancora il pregio di costare meno rispetto ad altre destinazioni turistiche più gettonate, ha una sua storia generalmente poco conosciuta da noi italiani, e offre alcune destinazioni interessanti: la sua capitale Sofia anche se non ha lo splendore di Praga o di altri gioielli dell’Est è comunque un buon punto di partenza per un viaggio in Bulgaria (la maggior parte dei voli atterrano lì), poi luoghi come il Monastero di Rila o Plovdiv secondo me meritano sicuramente una visita. Ad est la costa bulgara del Mar Nero è una destinazione molto gettonata per vacanze low cost diverse dal solito.

 

organizzare il viaggio

Se vuoi esplorare la Bulgaria la soluzione migliore è prendere un volo per Sofia, la capitale, e da lì noleggiare una macchina con cui visitare il paese. I luoghi più interessanti oltre a Sofia a mio avviso sono: Plovdiv, il tratto di costa del Mar Nero tra Nesebar e Varna, e il Monastero di Rila.

Informazioni utili e consigli pratici per organizzare il tuo viaggio in Bulgaria: voli dall’Italia, consigli sulla scelta degli hotel, consigli sul noleggio auto, mappe, viaggio in treno dalla Bulgaria ai paesi limitrofi, assicurazioni a copertura di imprevisti e spese mediche, analisi sulla sicurezza.

 

Sofia

La capitale Sofia sarà quasi sicuramente il tuo punto di ingresso in Bulgaria, visto che quasi tutti i voli dall’Italia atterrano al suo aeroporto. Guida di viaggio con recensione dei migliori alberghi e i migliori ristoranti, e la mappa dei luoghi più belli e interessanti da visitare.

guida di viaggio a Sofia Bulgaria

 

siti Unesco

Se hai intenzione di organizzare un viaggio alla scoperta della Bulgaria una buona fonte di ispirazione per decidere quali località visitare è sicuramente la lista dei 9 siti bulgari dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Tra questi i due più belli e interessanti sono sicuramente la chiesa di Bojana e il monastero di Rila.

 

Plovdiv

Plovdiv è considerata da molte guide come una delle città più belle della Bulgaria, tanto che sono perfino arrivati a definirla “la Firenze bulgara” per celebrare la bellezza del suo centro storico. Io non esagererei troppo con l’entusiasmo, noi italiani che conosciamo bene la vera Firenze siamo abituati a ben altro, ma ad ogni modo è una tappa interessante se pensi di andare in macchina da Sofia alla costa del Mar Nero.

 

costa bulgara del Mar Nero

La costa del Mar Nero in Bulgaria è diventata famosa negli ultimi anni come destinazione per vacanze balneari low cost e all’insegna del divertimento. Certo non può competere con i luoghi più belli delle nostre coste italiane (pochissimi posti al mondo ci riescono), ma visto l’aumento generalizzato dei prezzi nel Mediterraneo se trovi una buona offerta può essere una destinazione interessante per vacanze non troppo costose e diverse dal solito.

costa bulgara del Mar Nero

La località più famosa è Sunny Beach, ribattezzata enfaticamente “l’Ibiza dell’est”. Va bene solo se hai meno di 25 anni e cerchi un mare low cost. Altre località interessanti sono: Varna, Burgas, Nesebar.

 

Valle delle rose

La valle delle rose si estende grossomodo tra Karlovo e Kazanlak (famosa per il sito Unesco della tomba trace di Kazanlak) e nel periodo della fioritura tra la fine di maggio e la prima metà di giugno vi si celebrano feste tradizionali in onore del raccolto delle rose. Pare che da questa zona arrivi l’85% della produzione mondiale del profumo.

 

visite ed escursioni organizzate

Un aspetto interessante della Bulgaria è che i costi contenuti permettono di partecipare a diverse escursioni e visite organizzate senza svenarsi (come accade in altri stati esteri). Ad esempio:

 

Le escursioni di un giorno sono particolarmente interessanti se sei da solo, o se non ti va di noleggiare un’auto e avventurarti sulle strade bulgare.

 

 

la mia esperienza di viaggio in Bulgaria

A dire la verità il mio impatto iniziale con la Bulgaria è stato negativo: la mia curiosità iniziale fu tramutata in parziale delusione da guide locali che presentarono malissimo il loro paese, tanto da non farmelo piacere molto nemmeno a me. Rimasi colpito dalla piccola chiesa di Bojana (anche lì nonostante la guida), ma poi mi passò la voglia di esplorare meglio il resto del paese.
L’interesse per la Bulgaria è rinato dalla scoperta quasi casuale della figura del principe Alexander Nevsky (o Nevskij), che in realtà è russo, ma che mi ha fatto rivedere sotto altra luce la cattedrale a lui dedicata a Sofia; e da lì è ripartito un viaggio storico culturale alla scoperta di questo paese di cui noi italiani mediamente conosciamo così poco, e di cui spesso abbiamo preconcetti influenzati da luoghi comuni. Studiando la storia bulgara, cosa che non avevo mai fatto, ho scoperto invece storie molto interessanti, che mi hanno fatto venire voglia di tornare in Bulgaria.
A riprova che le storie significative sono importanti per noi umani: sviluppano legami emotivi con i luoghi in cui si svolgono e ci spingono a visitarne dal vivo i luoghi per dare una dimensione tangibile a queste storie, che altrimenti rimarrebbero solo racconti. Questo dovrebbero tenere in mente gli uffici del turismo e coloro che vogliono promuovere una destinazione turistica.

 

 

Vedi anche le mie altre guide di viaggio o parti dalla home page

 

Photocredit immagine di copertina: changewire

 

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili