Home EuropaIslanda Harpa – il centro congressi e concert hall di Reykjavik

Harpa – il centro congressi e concert hall di Reykjavik

by MG Uberti
Harpa Reykjavik

Reykjavik è una cittadina poco appariscente e l’Harpa, il centro congressi e concert hall inaugurato nel 2011, è sicuramente l’edificio più interessante dal punto di vista architettonico: se sei un appassionato di fotografia ti consiglio vivamente di andarci perché le sue forme sono un perfetto soggetto fotografico.

Ovviamente puoi entrare gratuitamente nell’edificio, paghi solo per i concerti  eventi.

In particolare l’interno è estremamente interessante: oltre ad essere un ottimo soggetto per le tue fotografie i divanetti sui vari piani (vedi foto qui sotto) sono comodissimi per passare il tempo in attesa dell’aereo in caso di meteo estremamente avverso che ti fa passare, cosa non poi così rara in Islanda.

Harpa Reykjavik interno

photocredit: falco

Come vedi dalle foto la struttura dell’Harpa è costituita da un intreccio di forme geometriche in vetro colorato, che creano giochi di luce e colori affascinanti.

Interessanti anche le viste panoramiche dall’interno:

Harpa Reykjavik vista

photocredit: falco

Harpa Reykjavik vista

photocredit: Barni1

Suggestivo anche al tramonto:

Harpa Reykjavik

photocredit: Laila

 

Vale sicuramente la visita!

 

dove si trova

L’Harpa si trova sul fronte del porto di Reykjavik:

Se ci vai ti consiglio di andare anche alla vicina Solfar: è una bella scultura molto fotogenica.

 

Per altri consigli utili sulla capitale islandese ti rimando alla mia guida alla scoperta di Reykjavik,

e per il viaggio in generale ti rimando alla mia guida di viaggio in Islanda:

In particolare ti consiglio di leggere con attenzione:

 

Photocredit immagine di copertina: pohjakroon

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili