Home EuropaIslanda hotel in Islanda

hotel in Islanda

guida alla ricerca e prenotazione

by MG Uberti
Published: Updated:
hotel in Islanda

In Islanda quasi tutti gli alloggi a disposizione dei turisti sono spartani, ma generalmente sono sufficientemente puliti. Il problema non è dunque trovare un alloggio decente, ma il costo: domanda elevata e offerta limitata portano a prezzi molto elevati per sistemazioni senza nulla di particolare. Bisogna dunque rassegnarsi ai costi di una vacanza in Islanda e accettare il fatto di pagare tanto un hotel semplice. Ma almeno pulito e confortevole.

 

consigli

Alcuni consigli pratici per scegliere e prenotare l’alloggio in Islanda:

    • E’ fondamentale prenotare con largo anticipo, diversi mesi prima.
      Prima prenoti meglio è: hai più scelta e paghi meno.
    • Visti i costi spropositati di un viaggio in Islanda sarebbe meglio farsi bene i conti di tutte le spese di viaggio PRIMA di prenotare i voli, e questo include anche la ricerca e valutazione dei prezzi degli alloggi nelle varie tappe ipotizzate.
    • Non ti fissare con una località o hotel particolare: scegli l’offerta migliore nei dintorni.
      La flessibilità ti permette di risparmiare.
    • Solo a Reykjavik avrai una buona scelta,
      altrove preoccupati solo di trovare un alloggio decente.
    • In Islanda non ci sono hotel di lusso che reggano il confronto con l’Europa continentale.
    • Quando li trovi anche B&B o appartamenti vanno bene.
      Ovviamente verifica che abbiano un elevato numero di recensioni positive.
    • Gli Edda hotel sono una soluzione spartana ma funzionale.
    • Se gli hotel costano troppo per te NON prendere in considerazione tenda o camper per risparmiare: in Islanda spesso il meteo è inclemente, piove spesso e tira vento, e la sera ti serve un posto caldo e confortevole dove riposare.

In particolare il consiglio fondamentale è quello di non fissarsi col dover far tappa in una località particolare: bene programmare il viaggio dividendo il percorso sulla Ring Road in tappe approssimative, poi però se vedi che per le notti che vuoi passare in un certo posto i prezzi degli alloggi sono molto alti prova a cercare nei dintorni. Meglio farsi qualche km in più che spendere uno sproposito o andare troppo al risparmio anche con gli hotel.

 

quali siti usare per prenotare

Come accennato prima, per cercare e prenotare gli alloggi per il tuo viaggio in Islanda i siti consigliati sono sempre gli stessi che probabilmente usi abitualmente per i viaggi in Europa: Booking.com probabilmente è il più conosciuto, ma consiglio anche l’ottimo Hotels.com

Vedi anche che offerte trovi su Expedia:

 

Evita Airbnb, evita di prenotare direttamente dai proprietari di alloggi islandesi: scegli sempre un intermediario affidabile.

 

Per altri consigli utili per organizzare al meglio il tuo viaggio in Islanda ti rimando alla mia guida:

In particolare vedi anche la guida al noleggio auto in Islanda, che è molto importante: sul car rental in Islanda i turisti meno esperto spesso fanno errori che poi pagano cari.

 

Per altre guide di viaggio vai alla Homepage

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili