Home EuropaIslanda noleggiare un fuoristrada 4×4 in Islanda

noleggiare un fuoristrada 4×4 in Islanda

by Valerio M.
Published: Last Updated on
fuoristrada in Islanda

In Islanda diverse strade secondarie NON sono asfaltate, quindi avere a disposizione un SUV o un fuoristrada è sicuramente meglio. Però i costi del noleggio di questo tipo di auto sono spropositati, specialmente con un’assicurazione completa, quindi se si vuole contenere il budget bisogna riflettere bene sulla necessità di noleggiarlo o meno.

In questa pagina di approfondimento darò consigli e informazioni utili sul noleggio di un fuoristrada 4×4 in Islanda: quando serve, quando NON serve, i costi medi, i siti tramite cui conviene prenotare.

 

Indice dei contenuti di questa pagina:

quando serve un 4×4 in Islanda?

che auto prenotare in Islanda

assicurazioni per i 4×4

i miei consigli

quali siti usare per prenotare

Rentalcars.com

Discovercars.com

AutoEurope

 

Ti anticipo che il prezzo medio del noleggio di un buon 4×4 è spropositato (vedi prezzi offerte su Rentalcars e AutoEurope), ma ovviamente dipende dai soliti fattori (date di viaggio, anticipo di prenotazione, modello scelto, condizioni, ecc.).
Nei paragrafi seguenti trovi tabelle prezzi più dettagliate.

 

quando serve un 4×4 in Islanda?

In Islanda in estate un fuoristrada 4×4 (quindi con quattro ruote motrici) serve necessariamente solo se si vogliono percorrere le strade F, cioè le piste sterrate contrassegnate con la lettera “F” sulle mappe stradali islandesi (anche Google Map riporta queste diciture, ma è meglio far sempre riferimento al sito della Icelandic Road Administration).

Ma cosa significa “serve necessariamente”? Significa che SE guidando su una pista F con una macchina non 4×4 (quindi ad esempio con una normale berlina o SUV o Jeep a 2 ruote motrici) ti capita qualche guasto, o se per qualche ragione sei impossibilitato a proseguire, sono problemi seri perché il soccorso stradale ti troverà su una strada su cui non sei autorizzato ad andare e i costi saranno astronomici.

Per tutte le altre strade (asfaltate e normali strade sterrate non classificate come “F”) NON è richiesto l’uso di un 4×4.

Ripeto ancora una volta perché è importante e spesso fonte di confusione: non tutti i SUV o le auto che assomigliano a un fuoristrada sono a trazione integrale 4×4, quindi avere un SUV con due sole ruote motrici NON ti autorizza ad andare sulle piste F. Sarà solo più comodo sulle normali strade sterrate o sui tratti di strada principale a fondo ghiaioso.

Notare che all’inizio ho sottolineato “in estate”: se invece andrai in Islanda in inverno un fuoristrada 4×4 diventa raccomandabile o “quasi necessario”, a seconda delle strade che devi affrontare. Se rimarrai sulle strade asfaltate principali e non ti avventuri alla guida durante le tempeste di neve (cosa che ovviamente NON devi fare comunque) probabilmente basta una buona berlina o meglio un buon SUV, visto che solitamente tutti i noleggi auto islandesi in inverno danno auto con pneumatici chiodati (studded winter tires). Però devi valutare bene cosa pensi di fare in Islanda in inverno e quindi valutare anche l’eventuale noleggio di un 4×4.

 

che auto prenotare in Islanda

Per un normale giro dell’Islanda rimanendo solo su strade asfaltate una normale berlina con 2 ruote motrici va bene, per le normali strade sterrate sarebbe meglio un SUV, mentre per piste F serve necessariamente un 4×4 (lo ripeto ancora).

ATTENZIONE! Nota bene (dagli screenshot che trovi di seguito) che molti SUV 4×4 hanno un bagagliaio ristretto, alcuni addirittura solo per 1 valigia, cosa scomodissima per un viaggio itinerante come quello in Islanda, dove fai un sacco di fermate per andare a vedere cascate e attrazioni varie lasciando la macchina nei parcheggi lungo la strada. Morale della favola: se si è in tanti meglio un’auto spaziosa con un buon bagagliaio per contenere tutte le valigie.

Quindi: un 4×4 è necessario solo per le piste F, e visti i costi (costa di più il noleggio, l’assicurazione, e consuma di più) io addirittura di solito lo sconsiglio. Se te lo puoi permettere un normale SUV con 2 ruote motrici è meglio solo se ha un bagagliaio abbastanza grande per le tue esigenze

 

assicurazioni per i 4×4

Anche avere un poderoso fuoristrada 4×4 non ti mette al riparo da rischi e possibili costi aggiuntivi.
A parte che bisogna sempre stare attenti alla guida sicura con qualsiasi tipo di macchina, bisogna sempre leggere con la massima attenzione le condizioni di assicurazione: sono diverse da compagnia a compagnia, alcune escludono la guida su strade sterrate anche se la macchina in realtà ci potrebbe andare, quasi tutte escludono alcuni casi speciali, e TUTTE escludono gli eventuali danni dovuti ai guadi di fiumi e torrenti (che si trovano ovunque nell’interno o nel Landmannalaugar). Quindi attenzione!

Inoltre per certe guide avventurose è sempre meglio essere in gruppo e mai da soli.

 

i miei consigli

Io sconsiglio vivamente il noleggio di un 4×4 e l’idea di avventurarsi su piste F se non si è più che esperti. E anche avendo una buona dose di esperienza di guida fuoristrada in altre parti del mondo bisogna sempre considerare che se in Islanda si viene sorpresi da condizioni climatiche pesantemente avverse anche i guidatori esperti possono trovarsi in difficoltà.

Tu saresti tentato dalle piste F ma hai qualche dubbio?
In caso di dubbio la risposta giusta è NO: se hai anche solo qualche minima incertezza lascia perdere il 4×4 e rinuncia all’idea di guidare sulle piste F (che se sei sfortunato e trovi brutto tempo oltre ad essere un incubo possono pure diventare seriamente pericolose) e rimani sulla tranquilla Ring Road come tutti i turisti normali.  In Islanda ci sono tantissimi posti veramente belli facilmente raggiungibili con strade asfaltate o semplici strade sterrate in ghiaia facilmente percorribili anche da una normale berlina: accontentati di queste destinazioni! Sono più che abbastanza. Con i soldi risparmiati dal noleggio (e dall’assicurazione) di un costoso 4×4 ti puoi concedere qualche extra nel viaggio, qualche giorno in più, qualche escursione guidata speciale.

 

quali siti usare per prenotare 4×4

Come per qualsiasi tipo di auto da noleggiare in Islanda vale la raccomandazione generale di rassegnarsi al fatto che sia estremamente costoso e in particolare di NON noleggiare da piccole agenzie locali per risparmiare.

Come vedrai di seguito per il noleggio dei 4×4 dalle piccole low cost locali e le grandi compagnie di noleggio internazionale (tipo Avis o Hertz).

L’altro consiglio importante è di NON prenotare l’auto direttamente dai siti delle singole compagnie di noleggio: a parte che così ci vorrebbe troppo tempo per la ricerca (difficile confrontare prezzi e comparare diverse condizioni), per esperienza ho visto che i siti migliori sono quelli dei grandi broker di noleggio auto internazionale (i 3 migliori sono analizzati nei paragrafi seguenti), siti che presentano le offerte di tutte le principali società di noleggio operanti su una data destinazione, e che grazie all’enorme numero di prenotazioni che generano ogni anno sono in grado di negoziare con le compagnie di noleggio prezzi e condizioni davvero concorrenziali.

E qui arriviamo ad un altro punto importante, anzi fondamentale: quando prenoti un’auto a noleggio NON devi considerare solo il prezzo, ma anche e soprattutto le condizioni a cui l’auto ti viene noleggiata, eventuali restrizioni, e le condizioni di assicurazione incluse nella tariffa del tuo noleggio (e il costo delle coperture opzionali).

Puntare al prezzo più basso nel noleggio dei 4×4 in Islanda è un grave errore.

 

4×4 con Rentalcars.com

Rentalcars.com è uno dei siti migliori per prenotare auto in tutto il mondo: offre sempre tariffe competitive e ottime condizioni (in particolare una buona assicurazione di base inclusa e l’utilissima cancellazione gratuita fino a 48 ore prima del ritiro previsto).

Effettua una ricerca nelle tue date di viaggio:

Nei risultati di ricerca devi selezionare “SUV” in alto a destra:

E poi cercare 4×4 nel titolo dell’offerta, dopo il nome dell’auto.

Vedi anche le “info importanti”dell’offerta cliccando sul link:

Leggi sempre tutto con attenzione.

Se selezioni un’offerta ti vengono nuovamente elencate tutte le condizioni di noleggio, e ti viene proposta un’assicurazione integrativa:

ATTENZIONE! Io consiglio di fare questa assicurazione, ma vedi anche la mia recensione su Rentalcars.com e le sue assicurazioni integrative. Ricorda che è importante saper padroneggiare bene l’inglese per orientarsi in questi contratti assicurativi.

Ancora una volta: leggi TUTTE le condizioni con attenzione!

E nota che hai la cancellazione gratuita fino a 48 ore prima del ritiro:

Rentalcars è davvero un ottimo sito per noleggiare sia 4×4 che auto normali.

 

4×4 con Discovercars.com

Discovercars.com è un altro ottimo sito per prenotare auto in tutto il mondo a ottimi prezzi e con buone condizioni (soprattutto cancellazione gratuita fino a pochi giorni prima dell’inizio del noleggio) e assicurazioni incluse nella tariffa base. E come per Rentalcars puoi anche usufruire di una loro assicurazione aggiuntiva più economica di quelle proposte dalle compagnie di noleggio (attenzione! leggi questo articolo in merito).

Comincia a fare una ricerca delle offerte nelle tue date di viaggio:

Dai primi risultati di ricerca per selezionare le offerte relative ai 4×4 devi selezionare “SUV” nella sezione in alto con i vari tipi di auto, e poi “4×4” nelle opzioni a sinistra:

In questo modo visualizzerai le varie offerte per i fuoristrada 4×4

ATTENZIONE! Come vedi dallo screenshot sopra Discovercars offre diverse macchine 4×4 a prezzi veramente bassi per la media islandese, però queste sono offerte di compagnie low cost locali, che io solitamente sconsiglio. Se vuoi scegliere una di quelle offerte almeno leggiti bene le recensioni e i punteggi delle compagnie locali nelle recensioni dei clienti: usare questi siti ha anche il vantaggio di avere queste recensioni di veri clienti che hanno noleggiato da queste compagnie.

Se invece selezioni i principali nomi del noleggio auto internazionale (sempre dalla colonna di sinistra) vedi che i prezzi si ri-allineano sui 200€/giorno in estate. Ad esempio:

In queste schede verifica bene TUTTE le informazioni riportate (clicca su “mostra le altre…” al centro).

Puoi, se sei convinto dell’offerta, quando clicchi su “visualizza” ti si apre una pagina di dettaglio dove vengono illustrate meglio tutte le condizioni, e soprattutto l’assicurazione integrativa:

Io ovviamente consiglio di fare l’assicurazione integrativa. ATTENZIONE: leggi il relativo articolo di approfondimento nella mia recensione su Discovercars.com, e ricorda che per usare queste polizze scontate è importante padroneggiare bene la lingua inglese (altrimenti ti troverai in difficoltà a discutere termini contrattuali con i noleggiatori).

Nel riepilogo finale consiglio sempre di inserire il conducente aggiuntivo.

LEGGITI BENE TUTTE LE CONDIZIONI DI NOLEGGIO!

Per finalizzare la prenotazione basta inserire i tuoi dati.
E puoi cancellare senza penali fino a pochi giorni prima.

 

4×4 con AutoEurope

Anche AutoEurope è un ottimo sito per noleggiare auto in tutto il mondo, ma solitamente di recente ha a disposizione meno fuoristrada 4×4 rispetto ai primi due. Consiglio comunque di fare una ricerca:



 

Nella pratica tabella prezzi che ti esce come primo risultato di ricerca devi selezionare una cella nella colonna SUV:

 

Poi ti devi scorrere le offerte notando dove è scritto 4×4 nel titolo:

Nota che i prezzi (riquadro arancione) dei 4×4 noleggiati da compagnie internazionali sono molto più alti di quello che vedevi nella prima tabella: sono allineati a quelli proposti dagli altri siti (escludendo le low cost locali). Però visto che c’è sempre qualche differenza di qualche centinaio di euro è sempre utile controllare le offerte di tutti i siti.

Per altri fornitori, tipo Avis, ti esce subito fuori il totale con le varie opzioni assicurative:

Ancora una volta consiglio di fare sempre tutte le assicurazioni possibili.

 

ATTENZIONE al riepilogo finale delle informazioni di noleggio, leggi bene tutto!

Ad esempio nel modello selezionato prima come condizioni troviamo:

Informazioni aggiuntive
Chilometraggio illimitato.
Franchigia in caso di danno (CDW): ISK 0.00, IVA inclusa.
Franchigia in caso di furto: ca. ISK 0.00.

Copertura assicurativa di responsabilità civile: inclusa in tutte le tariffe. Importo massimo di circa ISK 2,475,000,060.00 in caso di lesioni personali; importo massimo di circa ISK 414,000,000.00 in caso di danni alle cose.
Informazioni sul guidatore – Età minima: 20

Supplemento guidatore giovane: Conducenti fra 20 – 22 anni d’età sono soggetti ad un supplemento di ISK 1,000.00, al giorno (massimo ISK 7,000.00), IVA inclusa, da pagare in loco.
Guidatore aggiuntivo: ogni guidatore aggiuntivo è soggetto ad un supplemento di ISK 900.00, al giorno (massimo ISK 6,300.00), IVA inclusa, da pagare in loco.
Condizioni per il carburante
Costi di rifornimento: Il veicolo viene consegnato con il pieno e deve essere riconsegnato con il pieno. Se ciò non avviene verranno applicati oneri di rifornimento stabiliti in loco.

Informazioni sulla cauzione obbligatoria
Deposito cauzionale: verrà bloccato un importo di circa ISK 60,000.00 sulla carta di credito del guidatore principale.
(Nota 60000 corone sono circa 400€, vedi cambio attuale)
Informazioni sulle condizioni di pagamento del noleggiatore
Carte di Credito Accettate Localmente: American Express, Diners,Mastercard & Visa.
Cauzione in contanti: Not permitted
Carte di debito: Not Permitted.

 

Uno dei motivi per cui consiglio sempre AutoEurope, oltre l’affidabilità e gli ottimi prezzi, è la chiarezza con cui riepiloga tutte le informazioni importanti. Anche se con alcune pecche: qui le condizioni di cancellazione (possibile fino a 48 ore prima) sono nascoste nelle condizioni generali (c’è il link e il quadratino da cliccare per confermare di averle lette prima di poter cliccare sul pulsante “procedi al pagamento”).

 

Questi sono sicuramente i siti migliori per noleggiare un 4×4 in Islanda.
Se davvero te ne serve uno.

 

Per altri consigli utili su come organizzare il viaggio ti rimando alla mia guida di viaggio in Islanda:

In particolare ti consiglio di leggere con attenzione:

 

Photocredit immagine di copertina: jackmac34

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili