Home EuropaIslanda il promontorio di Dyrhólaey

il promontorio di Dyrhólaey

Islanda sud occidentale

by MG Uberti
Published: Updated:
vista panoramica del promontorio di Dyrhólaey, Islanda sud occidentale

Dyrhólaey è il tratto più bello e interessante della costa dell’Islanda sud occidentale, sia per l’enorme arco naturale di roccia che si protende nel mare, sia per la bellezza del panorama che si gode dalla scogliera. E’ un punto paesaggisticamente molto bello e molto fotogenico. Merita assolutamente una visita, così come la spiaggia immediatamente seguente: la nera spiaggia di Reynisfjara.

Inoltre qui da aprile a settembre è facile avvistare i Pulcinella di mare.

 

video e foto

Questo video da drone mostra sia il promontorio sia la strada per arrivarci:

 

Questo invece è l’arco naturale di roccia:

l'arco di roccia a Dyrhólaey, Islanda sud occidentale

photocredit: Batin Ozen

Questo è invece un video con alcuni consigli su come fotografare questi paesaggi, ma che in realtà risulta molto utile anche per capire come arrivare e da dove vedere l’arco di roccia.

 

mappa – come arrivare

Nel video precedente era spiegato bene come arrivare, questa è la mappa delle strade:

mappa strade per arrivare a Vik e alla spiaggia di Reynisfjara

Per arrivare al promontorio bisogna prendere la strada 218, mentre per arrivare alla spiaggia di Reynisfjara la strada 215, entrambe sulla destra se si viene da Reykjavik, e prima del paesino di Vik.

Questa la mappa Google:

Sul navigatore cerca “Dyrhólaey”.

 

Per i luoghi di interesse nei dintorni vai alla sezione sull’Islanda sud occidentale.

Per altri consigli utili su come organizzare il viaggio ti rimando alla mia guida di viaggio in Islanda:

In particolare ti consiglio di leggere con attenzione:

 

Photocredit immagine di copertina: kismihok

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili