Home AmericaStati Uniti GRATIS a New York City

GRATIS a New York City

by MG Uberti
gratis a New York City

In una città costosissima come New York City sono rimaste poche cose che si possono fare gratis, e diminuiscono di anno in anno. In questa pagina ti elenco le poche cose interessanti che si possono fare gratis (o quasi) a New York City, senza stare ad elencare cose ovvie tipo “fotografare Times Square e passeggiare sulla High Line Park” tanto per allungare la lista.

In sostanza le uniche cose veramente interessanti sono le visite guidate gratuite e qualche sparuto ingresso gratis o ad offerta libera da 1$ nei pochi musei che ancora offrono queste possibilità. Poi lo Staten Island Ferry. Tutto il resto è noia.

 

free tour

Cominciamo subito con l’unica cosa veramente interessante: una visita guidata gratuita di New York City. Come tutti gli altri free tour nel mondo alla fine la guida si aspetta una mancia, ma non c’è nessun obbligo e puoi davvero donare quello che vuoi. Quindi questa è una attività “quasi gratis”, ma visto quanto costano le visite guidate a pagamento direi che è l’opzione più interessante.

Ovviamente la guida parla solo in inglese, ma è facile da capire anche con comprensione scolastica.

Devi necessariamente prenotare online:

 

ATTENZIONE: queste visite gratuite sono offerte solo alcuni giorni della settimana e in orari specifici. Controlla le offerte nelle date del tuo viaggio a New York (cliccando qui sopra) e prenota con largo anticipo. Ovviamente prenotare non costa nulla (provato, fidati).

La prenotazione viene effettuata tramite Civitatis, che è un sito specializzato nella vendita di attività e tour in varie destinazioni turistiche in tutto il mondo, ed è assolutamente affidabile: io l’ho usato più volte e non ho mai avuto problemi. Vedi anche tutte le altre attività a New York City.

 

musei gratuiti

A New York City sono rimasti ormai pochissimi ingressi gratuiti ai musei, e solo in uno o due musei veramente interessanti si può ancora entrare con offerta libera anche di solo 1$ (“Pay As You Wish”) solo in orari specifici (magari solo 2 ore in un giorno specifico della settimana).

Sto aggiornando la pagina dei musei gratuiti a New York City con l’elenco completo dettagliato, ma ti anticipo subito che di interessante c’è veramente poco, quasi niente. Tra i musei sempre gratuiti io non perderei tempo ad entrare in nessuno: c’è un motivo se sono gratis in une delle città più costose del mondo, simbolo del capitalismo americano.

Per confronto valuta la differenza con i musei gratuiti di Roma.

Tornando a New York City come musei gratuiti o quasi ti segnalo:

Guggenheim Museum
Uno dei più famosi musei d’arte al mondo.
Ingresso “Pay As You Wish” da 1$ a salire il sabato dalle 18:00 alle 20:00 (link)

Morgan Library
Famosa per l’eccellente collezione di manoscritti e incunaboli.
Bella e interessante, ma imperdibile solo per gli amanti della carta stampata.
ingresso gratuito il venerdì dalle 17:00 alle 19:00
necessaria prenotazione online

Frick Collection
Una delle più importanti collezioni americane sulla pittura europea.
Ingresso Pay What You Wish da 1$ a salire il giovedì dalle 16:00 alle 18:00

MoMA – non più disponibile
L’ingresso gratuito il venerdì pomeriggio ora è solo per i residenti.

 

Staten Island Ferry

Il traghetto che collega Lower Manhattan con l’isola di Staten Island è un servizio gratuito offerto dalla municipalità di NYC. Quindi attenzione ai truffatori che provano a vendere biglietti vicino al terminal.

Staten Island secondo me non è molto interessante, ma il traghetto passa vicino alla Statua della Libertà ed è un’ottima occasione per vederla da vicino senza pagare, e farsi una crociera nella baia:

Staten Island Ferry

I ferry partono ogni 30 minuti dal Whitehall Terminal (mappa).

Partendo da Manhattan prendi posto sul lato destro, al ritorno sul lato sinistro.

 

eventi gratuiti

Durante tutto l’anno a New York City vengono organizzati vari eventi gratuiti, ma onestamente pochissimi possono essere di interesse per un turista. I più interessanti sembrano essere concerti o film all’aperto organizzati a Bryant Park.

sezione in preparazione

Devo aggiornarmi e prossimamente pubblicherò qualcosa di interessante.
Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti sulle nuove pubblicazioni, o seguimi sui social

 

gratis non esiste

Nonostante in questa pagina suggerisco alcune attività che a New York City si possono fare gratuitamente, o con una offerta simbolica da essere “quasi gratis”, è importante riflettere che a New York come in tutto il resto del mondo “gratis” non esiste: c’è sempre un costo, magari nascosto o pagato da qualcun altro. Sempre.

Nel caso del tuo soggiorno a New York City ad esempio ti consiglio di vedere il “gratis” come “già pagato”, o meglio “compreso nel prezzo” del tuo viaggio, che tra hotel e costo del cibo è un prezzo molto elevato.

Quando invece il gratis fa riferimento a merce o servizi offerti senza che tu debba pagare niente se ci pensi bene troverai sempre che qualcuno sostiene il costo per quell’attività, che il bene/servizio è stato pagato (nel presente, o nel passato, o sarà pagato nel futuro) in qualche modo. O sei tu a pagare senza accorgertene non in soldi ma in altro modo: ad esempio i tanti servizi gratis che ottieni su internet sono offerti in cambio dei tuoi dati, che hanno un valore ovviamente superiore a quello del servizio che apparentemente ricevi senza pagar soldi.

 

sempre meno gratis

Purtroppo con il passare degli anni la lista si riduce sempre di più: fino al 2018 si poteva entrare al Metropolitan Museum (uno dei musei) anche con un’offerta libera di 1$, poi hanno limitato questa possibilità ai soli residenti, contravvenendo allo statuto che ha fondato il museo. Stessa cosa per altri musei più o meno importanti: fino a qualche anno fa si poteva entrare gratis o con offerta libera almeno in qualche orario in un giorno specifico della settimana, poi questa opzione è silenziosamente sparita. E nel frattempo i prezzi dei biglietti sono aumentati costantemente.

Se vai a New York l’unico modo per risparmiare è comprare un pass.

 

 

Questa pagina fa parte della mia guida di viaggio negli Stati Uniti:

banner USA

 

Vedi anche le mie altre guide di viaggio, o vai alla Homepage

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili