Home mondoisoleCaraibi guida di viaggio a Barbados (Caraibi)

guida di viaggio a Barbados (Caraibi)

by MG Uberti
Published: Updated:
Barbados Caraibi

Tra le isole più famose dei Caraibi, Barbados è stata tra quelle che mi ha deluso di più: le spiagge della tanto decantata Platinum Coast non sono male, ma nemmeno eccelse, e soprattutto gli hotel sono troppo costosi per la (mediocre) qualità offerta. La mia impressione generale quindi è stata che Barbados è un’isola con un bel mare, ma alla fin dei conti non vale i soldi che ci devi spendere per andarci in vacanza.

Certo a sentire tanti americani Barbados è una delle isole più belle del mondo con un mare senza pari, però tutti quelli che decantano tanto Barbados non sono mai stati in Sardegna o in Sicilia, e non si rendono conto di come devono davvero essere le destinazioni di mare per essere definite spettacolari.

 

le spiagge

Questo un video delle spiagge di Barbados viste dall’alto:

 

Wow! Viste così sono bellissime.
Io però le ho viste dal vivo e … non fanno quell’effetto. Certo l’acqua è pulita e trasparente, e se sei fortunato che trovi una bella giornata di sole i colori sono tra il blu l’azzurro e il turchese, come li vedi nei video. Anche la sabbia delle spiagge è molto bella, di un bel colore crema-oro. Ci sono vari chioschi dove puoi bere e mangiare qualcosa. Si … non male.

Però tutto sommato quelle di Barbados sono solo belle spiagge come ne abbiamo tante in Italia e nel Mediterraneo. Quindi per noi italiani NON vale la pena di andare in vacanza a Barbados (intendo solo su quell’isola, ok invece uno scalo in crociera). Come molte altre isole dei Caraibi Barbados non regge il confronto con il nostro Bel Paese: in Italia si mangia immensamente meglio, a prezzi più bassi, gli hotel costano meno e il servizio è migliore.

Quindi in definitiva: perché andare a spendere un sacco di soldi per una vacanza a Barbados quando in fondo le coste italiane sono molto meglio e costano molto meno?! Sicuramente per vedere posti nuovi, ma … ci sono anche tanti altri posti meglio di Barbados. Anche ai Caraibi.

 

la “capitale” Bridgetown

Soprattutto perché le spiagge magari non sono male, ma Bridgetown (la “capitale” dell’isola, e l’unico centro abitato degno di nota) fa proprio schifo. Davvero.

Pensi che esagero? Guarda la seconda parte (da 2:17 in poi) di questo video:
(l’inizio non è male, ma il brutto viene dopo)

 

E io che ci sono stato ti posso assicurare che dal vivo è anche peggio di quanto puoi vedere in questo video: perché dal vivo vedi meglio i dettagli, la sporcizia, la tristezza, lo squallore … tu sognavi i Caraibi immaginando una “versione caraibica” dei nostri splendidi paesini di mare del Mediterraneo e ti ritrovi in questo schifo.

Tu vorresti andare in vacanza in un posto così?!

Meglio rimanere in Italia.

 

attività – cosa fare a Barbados

Se la tua crociera fa scalo a Barbados vale sicuramente la pena di fare un giro dell’isola: come in tutte le isole dei Caraibi la soluzione che consiglio è quella di negoziare una tariffa fissa con uno dei tanti taxi che troverai al molo quando scendi dalla nave.

Se invece vuoi cogliere l’occasione per fare qualche attività particolare ti consiglio GetYourGuide:

GetYourGuide attività Barbados

Le attività proposte sono spesso più economiche di quelle offerte sulla nave.

 

Per una descrizione onesta delle altre isole vedi la mia guida alla scoperta dei Caraibi, tutta scritta sulla base della mia esperienza personale: sono stato su circa 15 isole principali.

banner Caraibi

 

Per altri consigli vedi anche le mie guide di viaggio, o vai alla Homepage

 

photocredit immagine di copertina: Justin Gibbs

altri buoni consigli per i tuoi viaggi

Leave a Comment

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui il sito può guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La commissione non incide sul costo totale, quindi usare questi link a te non costa nulla e ripaga il servizio e i consigli sui viaggi che questo sito offre gratuitamente.

 

Io non mi vedo come un travel blogger: sono un ingegnere, e mi piace risolvere problemi. In questo mio sito sintetizzo la mia solida esperienza di viaggio rispondendo a domande e dubbi comuni che avrei anche io nella preparazione delle mie vacanze.
Questo ti offro: consigli dettagliati e onesti, che ti fanno risparmiare tempo e soldi nell’organizzazione dei tuoi viaggi.

i più letti

guide utili